Il quarto concorso ‘Un segnalibro per la Biblioteca’ è qui!

Ebbene sì, dopo qualche riflessione abbiamo deciso che, dopo il successo delle precedenti edizioni, non potevamo fermarci.

Eccoci dunque al lavoro per la prossima edizione dell’ormai tradizionale concorso ‘Un segnalibro per la Biblioteca’, concorso che, per fare il verso a una famosa rivista di enigmistica, vanta numerosi tentativi di imitazione!

Scherzi a parte, non siamo ancora certi delle sponsorizzazioni (a proposito: c’è qualcuno fra i lettori che ci vuole sponsorizzare?), ma riteniamo opportuno iniziare a diffondere il regolamento e i temi di quest’anno in modo che gli aspiranti concorrenti possano iniziare a lavorare.

I termini generali del regolamento non cambiano:

I premi saranno in libri e buoni per l’acquisto di libri e, nel caso che a partecipare siano scuole, il premio sarà diviso fra l’autore del segnalibro e le biblioteche scolastiche.

La novità fondamentale dell’anno sarà un elemento di… ecologia: sono previsti premi particolari per i segnalibri realizzati con materiale di recupero. Certo non basta questo per sensibilizzare, oltre che alla lettura, anche al rispetto per l’ambiente, ma male certo non fa…

Ecco i temi di quest’anno. Il tema generale è piuttosto impegnativo:

Una torre… con infinite finestre sul mondo: 

vivere la lettura per leggere la vita.

Chi legge mille libri vive mille vite, ma soprattutto si confronta con gli altri: con persone di altri luoghi e con altre esperienze, e persino con persone di altri tempi. Spesso la lettura è considerata una fuga dalla realtà, ma in vero è anche e soprattutto uno strumento di conoscenza e di confronto, uno strumento per leggere sé, gli altri,  la vita stessa: se i libri sono una torre d’avorio, ebbene questa torre è un luogo con infinite finestre per affacciarsi sul mondo e su tutti i mondi possibili, superando agevolmente le barriere dello spazio e del tempo.

Per la categoria scuole dell’infanzia e per i primi tre anni di elementari

per cui questo tema sarebbe troppo difficile, si prenderanno in considerazione segnalibri che in generale affrontano il tema del piacere della lettura, con premi speciali per quelli realizzati in con materiali di recupero. 


Anche quest’anno vogliamo battere ogni record: diffondete il più possibile il bando

 scarica il bando 2012

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...