Si inizia a lavorare al nuovo concorso dei Segnalibri

Tenete le orecchie e gli occhi ben aperti: la macchina organizzativa si è già messa in moto e nei prossimi giorni uscirà il ‘pre’bando per il concorso Un segnalibro per la biblioteca III edizione. Parlo di un ‘pre’bando perché non possiamo ancora essere sicuri di quanto avremo a disposizione per i premi, ma ci è sembrato indispensabile anticipare temi e regolamento in modo che i partecipanti potessero iniziare a progettare il loro lavoro: la sfida si fa sempre più dura! Siamo passati da 300 a 700 opere in concorso. Quest’anno ci aspettiamo di essere SOMMERSI dai segnalibri.

In attesa dell’imminente annuncio, una piccola curiosità. Vi ricordate ancora del concorso ‘gemello’ della Municipalità di Venezia? Ebbene, a quanto pare non sono stati gli unici a ‘ispisrarsi’ al nostro regolamento, con tanto di ripetizione parola per parola di parte del discorso di presentazione del Direttore. Provate a guardare questo link:

http://www.marciamondiale.org/news/leggi/-/bando-di-concorso-ci-siamo-innamorati-della-parola-pace-la-nonviolenza-e-in-cammino/

Siamo orgogliosi: quest’anno potremmo dire che siamo il concorso di Segnalibri che vanta il maggior numero di imitazioni!

Molto meno piacevole è quando l’imitazione avviene a scopo commerciale. Guardate questo link:

http://studionicolussi.wordpress.com/2010/01/20/segnalibri-per-la-biblioteca-di-thiene-villaverla-zane-sandrigo/

Da professionisti ci si aspetterebbe un ben diverso comportamento…

 

Annunci